homepage eventi mostre esposizioni e fiere feste sagre festival concerti
  carnevale visite guidate eventi sportivi Gastronomia teatro cinema eventi Convegni
eventi
mostre

esposizioni & fiere

feste
sagre
festival
concerti
carnevale
eventi sportivi
teatro
Convegni
Convegni
Gastronomia
visite guidate
cinema eventi
 
 
 

carnevale 2012

Veneri
27/01/2013 - 10/02/2013

32° CARNEVALE di VENERI 27 gennaio, 3 e 10 febbraio 2013 guarda le foto di domenica 27 gennaio a questo link: http://ericadebandi.zenfolio.com/p431155597?customize=1 CRONACA DELL'USCITA DI DOMENICA 27 GENNAIO: Tanti anni, ormai, son trascorsi da quando questa festa ha avuto origine, ma a nostra memoria, e del Carneval siam vecchi, mai e poi mai abbiamo visto cotanto tumulto di folla festante, gioiosa, giuliva, gioconda, briosa (foto 1)... insomma, per farla breve, "c'era un gran casin di gente !!!" Sperare è lecito, e gratuito... ma era veramente difficile poter immaginare una giornata così stupenda in cui ogni particolare ha contribuito a rendere il tutto perfetto: il sole, il tepore, l'atmosfera, le maschere, la gente, i bambini... tanti, tantissimi bambini con un unico segno distintivo: il sorriso che esprimeva la gioia, la felicità del momento (foto 2). E il sorriso ha pervaso anche i nostri cuori, i cuori di tutto coloro che si sentono ripagati dell'impegno, della costanza, della pervicacia con cui ognun di loro si dedica ai lunghi preparativi invernali per contribuire a rendere sempre più affascinante questa magica festa. I cuori degli organizzatori stavolta hanno potuto esultare per esprimere un sentimento di grande soddisfazione (foto 3), avallato dall'altrettanta soddisfazione di coloro che hanno partecipato numerosi e festanti alla kermesse carnevalesca. La luce diffusa di una domenica soleggiata ha fornito ulteriore brillantezza ai carri che, fin dalla partenza del primo giro lungo il percorso del Carnevale, sono stati letteralmente presi d'assalto da frotte di piccole maschere multicolori che hanno invaso il mitico trenino, sgargiante nella nuova veste di "trenino arcobaleno" (foto 4), e tutti gli altri carri a loro dedicati: dalla Casina dei tre porcellini (foto 5), a Shrek, ai Simpson, fino al simpatico signor Rossi, personaggio noto nei cortometraggi degli anni '80 (foto 6). E' stato un continuo turbinìo, un ininterrotto passaggio da un carro all'altro, perchè ognuno voleva diventare interprete assoluto di una fiaba da sempre attesa e sognata. E i genitori, i nonni, i fratelli, chiunque accompagnasse i piccoli protagonisti di questo magico Carnevale, li hanno assecondati accompagnandoli e scortandoli nelle loro fantasie che, solo la magia di questa festa, trasforma in prodigiosa realtà. Una realtà fatta di bolle giganti (foto 7), di multiformi palloncini, di portentosi giocolieri, di simpatici clown (foto 8)... tutto a misura di bambino, senza tuttavia dimenticare il divertimento dei più grandi attratti dalle brave majorettes (foto 9) e dagli abili musicanti del corpo musicale (foto 10), dagli stupefacenti artisti che giocano col fuoco, dalle prelibatezze culinarie offerte dallo "stagno delle dolcezze" e dal tradizionale banco della merenda (foto 11). Accanto alla classica "Ruota della fortuna", che assegnava ottimi prodotti di salumeria ai biglietti vincenti, è comparso il baldacchino mobile che sfornava quantità industriali di pop-corn in tempo reale (foto 12), e che, pur lavorando a tempo pieno, non riusciva a soddisfare le continue richieste di piccoli e grandi golosi. Al far della sera, l'impresa più ardua è stata far separare le piccole maschere dai propri eroi in cui oramai si erano immedesimate, far scendere i piccoli attori del Carnevale dai loro carri preferiti, convincerli che i loro paladini erano stanchi e avevano bisogno di riposarsi fino alla prossima domenica, per essere di nuovo in forma e pronti ed accoglierli nei loro mondi protettivi ed accoglienti. I genitori si sono prodigati in quest'opera di difficile persuasione, trovando inesauribili resistenze, testimonianti il reale divertimento che ogni bambino ha vissuto in questa magica domenica di festa. Così tutti i carri hanno degnamente guadagnato il giusto riposo e, accanto ai carri dedicati ai bambini, sono sfilati davanti al palco anche gli altri carri allegorici (foto 13) rievocanti i protagonisti delle fiabe, gli strumenti musicali animati, i personaggi di Jacovitti (foto 14), i pirati dei Caraibi. Tutti si sono ritirati nel proprio alloggio, in attesa di una futura domenica di festa in cui il Carnevale di Veneri possa nuovamente esibire la propria capacità di suscitare gioia, divertimento, serenità, gaiezza a tutti coloro che vogliano, numerosissimi, partecipare...
sito Internet: http://carnevaleveneri.altervista.org
postato da: Redazione Ok Italia
e-mail: info@art1.it
 
 

Inserisci Evento

 © Ok-Italia
realizzazione Art Advertising

contatta la redazione

p.iva 00732490891
note legali